Martedì, 26 Gennaio 2016 11:42

Installare Visual Studio per cominciare a programmare app Windows Desktop / Windows Phone

Nota bene: questa guida è stata fatta a Gennaio 2015... tra qualche tempo le cose potrebbero essere decisamente cambiate, se hai dei dubbi scrivi nei commenti!!

Introduzione a Visual Studio

In principio era Visual Studio Express 2013: questa versione, totalmente gratuita, era stata rilasciata da Microsoft al mondo intero per permettere ad amatori e piccoli team di poter sviluppare app Windows senza dover pagare costose licenze. Mossa indubbiamente azzeccata: grazie a Visual Studio Express si ha (aveva) a disposizione un IDE grafico estremamente potente e versatile.

Ad ottobre 2014 fu però presentata al mondo una versione di Visual Studio: "Visual Studio Community 2013", come mai questa scelta? A solo un anno dall'uscita di Express 2013? E soprattutto: perchè anche versione è completamente gratuita?

La risposta è semplice: l'idea di Microsoft è di portare ad una unificazione degli IDE di programmazione in modo che siano indipendenti dalla piattaforma di destinazione. Mi spiego meglio:

con Visual Studio Express 2013 un programmatore decide a priori per quale piattaforma implementare codice: desktop, Windows Phone 8.1, ecc... con la nuova Community 2013 la programmazione sarà unica per tutte le piattaforme di destinazione e questo è ENORME vantaggio.

Ma ora bando alle ciance. Cominciamo.

Installiamo Visual Studio Community 2013

Cosa ci serve per poter programmare la nostra bellissima app per Windows Phone 8.1?

  1. Un computer con Windows 8.1
  2. Un computer che supporti la virtualizzazione
  3. Un computer con installato Visual Studio Community 2013

n.b: è consigliabile che queste tre situazioni si verifichino contemporaneamente sullo stesso computer :)

Windows 8.1

Per il primo punto c'è poco da fare: ci serve Windows 8.1 per installare Community e sviluppare per Windows Phone. Se avete comprato un computer da poco (un anno o poco più) quasi sicuramente avrete già Windows 8 installato, in caso contrario è necessario averne almeno una copia originale da caricare con una virtual machine.

Questo punto purtroppo è imprescindibile, per sviluppare app Windows Phone 8.1 è obbligatorio avere Windows 8.1

Virtualizzazione

 

!!! ATTENZIONE !!!

Questo passaggio richiede di fare modifiche al BIOS del vostro computer: modificare parametri a caso nel BIOS può portare problemi più o meno gravi al funzionamento del vostro PC. Se non sapete cosa state facendo non toccate nulla.

 

Cos'è esattamente la virtualizzazione? In parole povere è la capacità di creare e gestire computer (sistemi operativi) all'interno del vostro sistema operativo... come in una specie di Inception, si tratta esattamente di eseguire Windows dentro Windows (o Linux, o Mac OS).

Più in particolare c'è bisogno che il vostro computer abbia la possibilità di abilitare nel BIOS la funzione Hyper-V:

  1. Entrate nel BIOS del pc:
    1. Nella maggior parte dei casi basta cliccare F2 o CANC appena acceso il computer.
    2. Se non riuscite ad entrare nel BIOS vi consiglio di cercare documentazione online riguardo al vostro PC o alla vostra scheda madre. Ad ogni modo non preoccupatevi, nella maggior parte dei casi entrare nel BIOS del pc è abbastanza semplice

  2. Cercate e attivate la funzione Hyper-V nelle funzioni avanzate del BIOS:
    1. Se il vostro BIOS supporta Hyper-V ve ne accorgerete facilmente: da qualche parte nella sezione "avanzate" o "advanced settings" ci sarà la possibilità di attivarlo o disattivarlo.
    2. Se nel vostro BIOS non c'è questa opzione allora è molto probabile (purtroppo per voi) che il vostro PC non supporti la virtualizzazione... in questo caso allora non sarete in grado di far girare l'emulatore di Windows Phone... decisamente scomodo nel caso vogliate programmare app mobile...

Qui di seguito un po di esempi di BIOS che supportano la virtualizzazione:

 

Una volta attivata la virtualizzazione nel BIOS è necessario farlo anche all'interno di Windows stesso:

  1. Andiamo nel pannello di controllo di Windows 8.1 (ci si può arrivare anche facendo clic con il tasto destro sull'icona di Windows in basso a sinistra e cliccando su "pannello di controllo")
  2. Clicchiamo su "programmi"
  3. Clicchiamo su "attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows"
  4. Ci apparirà una finestrella come questa:
  5. Scorriamo la lista finchè non arriviamo alla casella "Hyper-V". La spuntiamo e clicchiamo su OK
  6. Riavviamo il computer

Installazione di Visual Studio Community

Ora che abbiamo preparato il campo per il nostro IDE preferito è arrivato il momento di passare all'installazione vera e propria.

Molto semplice! Basta andare qui: http://www.visualstudio.com/it-it/products/visual-studio-express-vs.aspx e cliccare sul banner blu in alto con scritto "Download Visual Studio Community 2013".

Vi farà scaricare un file piccolino chiamato vs_community.exe (1.2 Mb).

Fatelo partire e seguite le istruzioni, dopo qualche minuto avrete bello che installato il nuovissimo IDE di casa Microsoft: Visual Studio Community 2013.

Complimenti e buona programmazione a tutti! :)

 

p.s: questa è una guida per la configurazione preliminare del vostro pc e dell'installazione... a breve arriveremo comunque con guide sull'utilizzio di Visual Studio :)

Letto 3024 volte