fbpx

Errore critico di Windows 10: Il menu Start e Cortana non funzionano

| Gianluca Gabella | Windows

Da qualche tempo si sta presentando su alcune macchina Windows 10 un fastidioso popup che indica un errore del Menu Start e di Cortana, di che si tratta e come risolverlo?

L'errore in questione è abbastanza grave perchè (a parte il minaccioso popup) il Menu Start smette di funzionare, così come tutte le funzioni base e i software proprietari di Microsoft... praticamente il pc è completamente bloccato.

Si tratta di un problema causato da un aggiornamento (KB3081424) che non si configura a dovere e questo rende inutilizzabile buona parte dei programmi di casa Microsoft.

Per fortuna la risoluzione è abbastanza semplice:

  1. Premete sulla tastiera la seguente sequenza di tasti CTRL + MAISUC + ESC
  2. Nella finestra che vi compare cliccatu su File e quindi su Esegui nuova attività
  3. Vi comparirà una seconda finestrella:
    1. Scrivete powershell nel campo di testo
    2. Mettete la spunta dove dice "Crea attività con privilegi amministrativi"
    3. Cliccate su ok

Vi sarà a questo punto comparsa una schermata blu simil-DOS.

Copiate questa stringa:

Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}

Incollatela nella finestra blu del PowerShell e date invio.

Verranno fuori una serie di stringhe colorate... non preuccpatevi e lasciate lavorare il sistema. Dopo circa un minuto l'operazione si completerà automaticamente. Riavviate il computer e il vostro PC tornerà a funzionare perfettamente :)


Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo!


 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Pixed! Riceverai periodicamente informazioni, notizie e curiosità dal mondo dell'informatica
pixed logo

Pixed di Gabella Gianluca
via del Lavoro 39, 40127 - Bologna (BO)
p.IVA: 03219311200 - C.F.: GBLGLC84T21A944B
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 051.514551

Privacy Policy- Cookie Policy

Ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividi questo articolo: